Domande Frequenti:


Come pago i miei acquisti su C.I.M. Italia Arte Sacra
Durante il passaggio ad ordine è possibile stabilire il tipo di pagamento per Lei più comodo in base al luogo di consegna.
Come posso controllare la merce quando mi viene consegnata?
Se hai acquistato scegliendo la consegna a domicilio, all'atto della consegna del materiale da parte del corriere verifica che:

  • Il numero dei colli in consegna corrisponda a quello indicato nel documento di accompagnamento.

  • L'identità e la qualità dei prodotti, eventualmente indicati sugli imballaggi, corrisponda a quella indicata nella fattura.
  • L'imballo risulti integro, non danneggiato ne' bagnato o altrimenti alterato.
  • La fattura, contenuta nell'apposita busta applicata all'esterno di uno dei colli, va staccata e conservata.
  • La mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, così come la perdita o eventuali danni, devono essere immediatamente contestati al vettore.
  • Se invece ritiri il materiale presso uno delle nostre Sedi CIM", al momento del ritiro puoi controllare insieme al responsabile l'esattezza e l'integrità dei prodotti prima del pagamento.

E' possibile reintestare una fattura d'acquisto C.I.M. Italia Arte Sacra ?
Prima di dare l'ultima conferma d'ordine è necessario specificare la ragione sociale alla quale verrà intestata la fattura d'acquisto.
Una volta specificata la ragione sociale desiderata e confermata la scelta , la fattura verrà intestata univocamente a quella ragione sociale.
Confermato l'ordine la ragione sociale per l'intestazione della fattura non potrà in alcun modo essere modificata.
C.I.M. consiglia quindi di controllare e assicurarsi dell'esatta intestazione della ragione sociale per la fattura d'acquisto al fine di una corretta evasione dell'ordine.

 

Firma il nostro guestbook

Pubblicità

Banner
Banner

Contatore Visite

Contatore visite : 244388

Chi è online

 28 visitatori online